Ciao Addicted,

in questo post vi parlo di due differenti prodotti per sopracciglia, entrambi targati Nabla Cosmetics: i Brow Pot e le Brow Divine.

Per chi non conoscesse questo brand, vi consiglio di visitare la pagina Fb di MR DANIEL MAKE UP, il bravissimo e talentuoso make up artist che fa parte del team Nabla, nonchè il sito di NABLA COSMETICS, per sbirciare le sue fantastiche collezioni e i prodotti che propone.

Me ne sentirete parlare spesso perchè è uno dei mie brand preferiti.

Nabla cosmetics predilige l’utilizzo di prodotti naturali e materie prime di qualità, per ottenere prodotti con standard qualitativi molto alti. Non testano sugli animali e non utilizzano ingredienti né coloranti di origine animale come ad esempio il carminio, quindi producono essenzialmente prodotti vegani. Per la maggior parte, i loro prodotti sono privi di siliconi, pur riuscendo ad ottenere una resa ed una qualità impeccabili.

I prodotti Nabla possono essere acquistati direttamente sul loro e-commerce, nelle bioprofumerie fisiche ed in quelle on line, ma anche su altri siti come Maquillalia.

Tra le bio profumerie on line vi consiglio:

Dopo questa piccola premessa, andiamo direttamente all’oggetto di questo post: le sopracciglia!

Spesso incubo e cruccio di molte ragazze, vengono trascurate incapacità tecnica o per mancanza dei prodotti più adatti.

Negli anni ho provato di tutto, polveri, ombretti, matite ed infine i pot. Solo dopo vari tentativi sono riuscita a trovare il prodotto giusto che avevo individuato nelle Brow Divine.

Si tratta di matite automatiche dalla mina molto sottile e precisa, la loro formula non è nè troppo morbida nè troppo dura, ciò consente di essere molto precisi nel tratto e nel disegno sia della forma e che dei singoli peletti delle sopracciglia.

 

I colori disponibili sono: VENUS beige-taupe, NEPTUNE marrone freddo, MERCURY marrone caldo, JUPITER marrone scuro neutro  e intenso, URANUS marrone scuro freddo.

La confezione è dotata di un comodo sfumino che consente di pettinare le sopracciglia e di sfumare il prodotto dopo l’applicazione.

Il costo è di € 11,90 per 0,085 gr.

Non contengono siliconi, parabeni, mineral oil, ftalati, pegs, edta.

Io utilizzo due colori: Venus per la parte iniziale del sopracciglio e Neptune per la rimanete parte. Riesco a tracciare velocemente linee sottili, senza particolari problemi e la durata del prodotto è ottima, perchè fino a sera reggono perfettamente sia la forma che il colore.

Insomma, queste matite si trovavano nell’Olimpo dei prodotti sopracciglia fino a quando non sono arrivati loro.. i Brow Pot!

Potevo esimermi dall’acquisto? No di certo!

 

 

Si presentano in un barattolino di vetro, ben chiuso da un tappo un plastica su cui è impresso il logo Nabla. Il costo è sempre di € 11,90 ma il contenuto è di ben 6 ml. Quindi nel rapporto quantità/prezzo vincono a mani basse rispetto alle sorelline Brow Divine.

Essendo formulati come una crema waterproof, i brow pot contengono siliconi, ma sono sempre Cruelty Free & Vegan.

I colori disponibili questa volta sono quattro: VENUS, NEPTUNE, MARS marrone caldo rosso e URANUS.

A sinistra Venus a destra Neptune

dscn0877

dscn0879

dscn0880 Io li trovo abbastanza modulabili, anche in considerazione del pennello utilizzato.

Il mio preferito è quello per sopracciglia di Essence, che essendo sintetico e a setole abbastanza rigide consente un’applicazione più soft, poichè preleva meno prodotto rispetto ad un pennello più morbido o a setole naturali.

La mia seconda scelta ricade sul fake brow line di Zoeva, preso su aliexpress. Anch’esso è sintetico ma più fitto dell’altro e per questo preferisco l’effetto che si riesce ad ottenere sulla parte finale del sopracciglio. Se non fosse troppo grande per la parte iniziale, sarebbe davvero perfetto.

Prediligo un’applicazione di entrambi i colori, a volte anche miscelati poichè la colorazione Venus da sola sarebbe davvero troppo chiara e la Neptune nella parte iniziale mi indurirebbe troppo lo sguardo, ma insieme sono una bomba!

Non nascondo che le prime applicazioni sono state un pò sperimentali, poichè era la prima volta che usavo un prodotto di questo genere , ma adesso che ho fatto pratica le utilizzo ogni giorno, tranne quando sono proprio in ritardo!

Ecco gli swatches: a sinistra Neptune a destra Venus.

Per le mie sopracciglia Venus è un po’ troppo chiaro e cenere, di sicuro è perfetto per le biondissime, mentre Neptune è freddo al punto giusto anche se da solo  potrebbe essere troppo scuro, se non dosato bene. Per questo io li uso insieme, Venus nella prima parte e Neptune dalla metà in poi. Nella zona di transizione sfumo bene i due colori per non creare stacchi! Io adoro questo prodotto.

La pigmentazione è alta e la formula cremosa consente di ottenere un risultato tridimensionale e durevole per tutto il giorno, i peli una volta pettinati e fissati con il Brow Pot non si muovono più fino allo struccaggio.

Di seguito una comparazione tra i colori.

Da sinistra a destra: Neptune Brow Divine, Neptune Brow Pot, Venus Brow Pot, Venus Brow Divine.

Tra le due Neptune non si notano differenze, mentre nel colore Venus il pot è visibilmente più chiaro rispetto alla matita.

Ho fatto anche una prova sotto stress per testare la resistenza all’acqua di questi prodotti, mettendo la mano sotto il getto dell’acqua per ben due volte.

Ciò nonostante, come si vede nella foto di destra i colori non si sono sbiaditi o sbavati e ho dovuto sfregare molto forte per ottenere questo risultato

dscn0914

In conclusione io vi consiglio entrambi i prodotti per ragioni diverse:

  • le matite sono più pratiche se avete poca manualità o poco tempo, reggono tante ore ma contengono poco prodotto e finiscono in fretta, quindi io le uso nei momenti di fretta o quando non mi sento la mano particolarmente ferma e precisa;
  • i pot sono più convenienti, più duraturi e consentono di ottenere un risultato più definito, quindi li prediligo se ho quei 5 minuti da perdere in più la mattina, perchè il risultato è TOP!

In ogni caso Nabla ha vinto su tutto ciò che avevo provato in precedenza!

Voi che ne pensate?

 

Altri prodotti Nabla Cosmetics (qui e qui )

10 Replies to “[Recensione] Nabla Brow Pot Vs. Nabla Brow Divine”

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: