Ciao Addicted,

sono sicura che, se siete appassionate di cosmesi e make up Biologico, conoscete il brand PUROBIO, un’azienda Italiana che è diventata uno dei brand più importanti nel mondo del biologico, offrendo una vasta gamma di prodotti che conciliano la bellezza e le performace del make up tradizionale con l’attenzione verso gli ingredienti.

logo nickel testedhttp://purobiocosmetics.it/wordpress/wp-content/uploads/2016/02/100x100xlogo-vegan-ok.png.pagespeed.ic.5qoCkQhL79.png

Vi avevo parlato di altri loro prodotti in questi post:

PRIMER VISO

CIPRIA

Oggi vi mostro un prodotto diverso dai solito per via delle sue caratteristiche: tecnicamente non è propriamente un primer e neanche una cipria….

Vediamo come usarlo!

PUROBIO PRIMER LOOSE POWDER

purobio primer loose powder

 

Ecco la descrizione dell’azienda:

La texture in polvere, setosa, arricchita da polvere di riso, silica e amido di mais, fissa i prodotti in crema grazie all’alto potere assorbente, mentre la presenza di mica conferisce luminosità.

È ottimo anche se utilizzato come cipria in polvere libera o come fissante per rossetti conferendo un effetto matte.

Il prodotto è Nickel tested, Vegan OK, ed è certificato biologico da ccpb.

INCI

MICA, ORYZA SATIVA POWDER (ORYZA SATIVA (RICE) POWDER)*, ZEA MAYS STARCH (ZEA MAYS (CORN) STARCH)*, SILICA, PARFUM (FRAGRANCE), TOCOPHEROL,

*ingredienti biologici

 

Cos’è l’INCI? ———-> QUI

Prezzo: 6,90 per 5 gr

Reperibilità: Bioprofumerie, erboristerie, tantissimi shop on line (Amazon, Ecco Verde, Bio Alchemilla, Cuccioli D’Uomo, Eco Bio Lovers ecc.)

Si tratta di un prodotto multiuso che può essere utilizzato per vari scopi, quindi per trovare la modalità più soddisfacente per le nostre esigenze basta solo sperimentare!

Io lo utilizzato così!

Come primer sia occhi che viso: quest’utilizzo non mi entusiasma molto, preferisco mettere qualcosa di cremoso prima del fondotinta liquido, per evitare accumuli di prodotto. Per gli occhi, poi, sono troppo affezionata ai primer siliconici e alle loro performance per poterli abbandonare.

La loose powder, però, non crea alcun problema sotto il fondotinta minerale o per opacizzare la palpebra dopo l’applicazione del primer cremoso (di solito stendo un ombretto neutro opaco per togliere la sensazione appiccicosa).

Ho parlato di primer occhi qui.

Come cipria per fissare il fondotinta: pur essendo bianca, è talmente sottile che non “ingessa” il viso, ma opacizza lasciando la pelle naturalmente matte. Inoltre, non segna le linee di espressione, proprio perchè impalpabile.

Per opacizzare un rossetto: basta tamponarne una quantità minima con le dita o attraverso una velina appoggiata sulle labbra per far diventare un rossetto lucido perfettamente matte, con effettto anche di aumento della sua durata.

Il mio utilizzo preferito tra tutti è quello di fissatore del correttore.

Ne prelevo una piccola quantità con il pennello o con una mini beauty blender e la applico sul contorno occhi, grazie alla sua texture fissa il prodotto sottostante senza mettere in evidenza le pieghette/rughette di espressione e soprattutto senza fare l’effetto incartapecorito.

Nonostante l’effetto opaco, la zona non appere secca o sbiancata, ma luminosa.

Finora è il prodotto che, per questo scopo, mi è piaciuto maggiormente, anche più della famosissima cipria di Laura Mercier.

Come potete vedere, la grana della polvere è sottilissima ed impalpabile e al tatto la texture è davvero setosa.

purobio primer loose powder

La confezione in plastica con il dosatore con i buchetti (sifter) consente di dosare il prodotto senza disperderlo dappertutto ed è comoda e leggera.

Se cercate un prodotto multiuso per il finish del vostro make up, con ottimi ingredienti questo fa certamente al caso vostro. Provare per credere!

 

 

14 Replies to “Purobio Primer Loose Powder [Recensione]”

  1. Un prodotto davvero utile e necessario, direi, nel make up. Segno subito la marca così lo provo!

  2. La cipria in sé per sé non mi fa impazzire infatti non la uso spesso e se proprio devo uso quella compatta, però devo dire che questa bio mi ispira tantissimo

  3. Dato che sono vegana, sono stata abbagliata già dal fatto che questa cipria, che sembra di ottima qualità, è anche cruelty free. Quindi mi sa proprio che la proverò appena finisco la mia!! (sono già andata sul loro sito a sbirciare 😀 ) grazie!!

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: