Ciao Addicted,

oggi parliamo di skin  care, in particolare di una crema viso, la ROYAL CAVIAR “CAVIALE DI BELUGA” EXTRA LIFTING VISO di Natura Siberica.

Ho acquistato questo prodotto ormai quasi un anno fa (ecco l’haul) sul sito di Bio Boutique la Rosa Canina, tra una cosa e l’altra prima dell’estate l’ho messa da parte per provare altri prodotti.

Con l’avvento dell’autunno ho ripreso ad utilizzarla come crema notte (come da mia abitudine per i prodotti antiage) e avendo un’idea ben precisa ho deciso di parlarvene.

 

crema viso royal caviar natura siberica

Non ho una foto reale del prodotto perchè ho distrutto il pack 😕 che tralatro è molto funzionale.

La confezione airless, infatti, grazie alla pompetta meccanica eroga il prodotto senza alcuna aspirazione di aria, lasciando la crema al riparo da batteri e agenti esterni.

Ecco la presentazione:

ROYAL CAVIAR “CAVIALE DI BELUGA” EXTRA LIFTING VISO – CREMA

Ricco di proteine e aminoacidi, l’estratto di caviale di Beluga (European Sturgeon) stimola la produzione di collagene e migliora il fattore anti-affaticamento naturale della pelle.
La Rodiola Rosea selvativa rallenta il processo di invecchiamento e nutre la pelle.
Il Bisabololo naturale idrata la pelle in profondità, mentre l’estratto di Ginseng siberiano nutre, disintossica, e protegge dagli agenti eterni. Come risultato la pelle appare visibilmente sollevata e liscia, i contorni del viso sono rassodati, le rughe e linee sottili sono notevolmente ridotte.

0% siliconi

0% BHT-BHA
0% oli minerali

0% PEG
0% parabeni

0% EDTA

(INCI): Aqua, Dicaprylyl Ether, Octyldodecanol, Cetearyl Alcohol, Cetearyl Glucoside, Saccharide Isomerate, Glyceryl Stearate, Algae Extract, Pullulan, Triticum Vulgare Germ Oil, Panthenol, Glyceryl Linoleate, Glyceryl Oleate, Glyceryl Linolenate, Caviar Extract, Saponaria Officinalis Root Extract*, Quersus Robur Bark Extract*, Rhodiola Rosea Root ExtractWH, Cetraria Nivalis ExtractWH, Pinus Pumila Needle ExtractWH, Bisabolol, Zingiber Officinale Root Extract, Malva Sylvestris Flower Extract*, Sodium Polyacrylate, Pinus Sibirica Seed Oil Polyglyceryl-6 EstersPS, Sodium Stearoyl Glutamate, Benzyl Alcohol, Dehydroacetic Acid, Parfum, Sodium Benzoate, Potassium Sorbate, Ethylhexylglycerin, Citric Acid.

Prezzo: circa 17 euro per 50 ml.

L’effetto immediato di questa crema, oltre all’idratazione, è quello di un viso più tonico, morbido e rimpolpato. Dopo l’applicazione, basta toccare la grana della pelle per sentirla sensibilmente migliorata, soprattutto in termini di densità, come se fosse più “piena” e soda.

Non unge, si assorbe velocemente e, anche su una pelle mista come la mia, durante la notte non rilascia oleosità, pur essendo ricca ed idratante. Al mattino la pelle risulta liscia ed idratata ma per nulla lucida.

Come per qualsiasi altro prodotto simile, non posso dire con certezza se abbia un effetto visibile sulle rughe e sui segni d’espressione, ma, senza dubbio, agisce in profondità, coniugando la ricerca degli ingredienti eco bio con degli attivi veramente efficaci per la pelle.

La linea Royal Caviar, caratterizzata dalla presenza del caviale beluga, che contiene amminoacidi, proteine, vitamine e minerali, fornisce nutrimento alla pelle, stimolando la rigenerazione cellulare. Oltre alla crema antiage sono disponibili il siero viso e il contorno occhi.

Con l’avvicinarsi del freddo può essere utilizzata benissimo come crema giorno prima del trucco, perchè si assorbe velocemente, non appiccica e non unge.

Nei periodi più caldi, invece, la consiglio la sera (e in questo caso si può abbondare con le dosi).

L’attenzione e la cura nella ricerca di principi attivi innovativi è ben visibile in questo prodotto, che pur essendo pieno di ottimi elementi mantiene un prezzo più che accettabile.

Vi ho parlato di Natura Siberica anche qui.

One Reply to “Crema viso Royal Caviar Natura Siberica | Recensione”

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: