Ciao Addicted,

oggi parliamo di smalti!

Voglio mostrarvi quelli che, da un anno a questa parte, sono diventati i miei preferiti: gli smalti Color Riche ad Olio L’oreal Paris.

Nella mia carriera “smaltifera” ho utilizzato (ed utilizzo tuttora) i brand più disparati, anche high cost, ma attualmente il podio è conteso da due marchi: Essie e L’Oreal, appunto.

Al momento possiedo 6 colorazioni di questi smalti ad olio, ma sono sempre tentata dall’acquisto di nuove tonalità 😉 .

L’ultimo arrivato è questo bellissimo verde militare.

Rispetto ai classici smalti L’Oreal questa linea ad olio ha una formula unica, che unisce nutrimento e colore in un solo gesto.

E se è vero che, anche l’occhio vuole la sua parte, il pack è straordinario ed esclusivo.

Le sue caratteristiche sono:

  • oli preziosi (di rosa e di camelia) per non rinunciare al nutrimento e avere unghie sempre brillanti
  • pigmenti intensi per un rilascio colore immediato
  • fragranza che si sprigiona una volta asciutto
  • applicatore brevettato con 440 setole e la punta arrotondata permette una stesura senza compromessi
  • 25 tonalità di colore

Perchè sono tra i miei smalti preferiti??

Praticamente hanno tutte le caratteristiche  che cerco in uno smalto: stesura semplice e veloce, senza sbavature grazie al comodo applicatore, velocità di asciugatura, colore pieno fin dalla prima passata, durata a dir poco eccezionale (almeno 5 giorni intatto), prezzo medio (spesso si trova in offerta a meno di 4 euro), facile reperibilità, profumazione delicata.

Sono lucidi e la formula è spessa e resistente, ma al tempo stesso non grossa come i classici smalti a effetto gel.

Si possono acquistare molto comodamente anche su Amazon a 4,90 euro.

Inoltre, sono facili da rimuovere e non macchiano assolutamente le unghie.

Ovviamente la durata è sempre soggettiva, ma io riesco a portarli tranquillamente per una settimana senza sbeccature.

Vi ricordo che è sempre necessario utilizzare un top coat per prolungare la durata dello smalto (ne ho parlato qui).

Ecco le colorazioni che possiedo.

330 FUCHSIA PALACE

 

smalti color riche ad olio l'oreal paris

 

443 L’ORANGERIE

 

smalti color riche ad olio l'oreal paris

 

552 RUBIS FOLIES

 

220 DIMANCHE APRES MIDI

Tra tutti, questo colore è quello che preferisco meno perchè per via dalla tonalità molto chiara a volte risulta disomogeneo.

 

224 ROSE BALLET

 

666 VERT ABSINTHE

 

Se non li avete mai provati dovete provarne almeno uno, sono sicura che non ve ne pentirete, io li adoro e li vorrei tutti!

Altro post sulla manicure qui.

 

 


18 Replies to “Smalti Color Riche ad Olio L’Oreal Paris | Recensione”

  1. Arrivo con un anno di ritardo! Li ho appena scoperti, ho comprato il numero 116. Ho provato a metterlo come faccio con un qualsiasi altro smalto, con un base coat sotto, ma una volta asciutto lo smalto l´oreal ha fatto delle orribili bollicine!! Eppure ho aspettato che tutto fosse perfettamente asciutto!
    Dunque l´ho tolto e provato senza base sotto.. il risultato perfetto. Il giorno dopo mi son detta allora, perché non provare a mettere sopra un top coat e renderlo piú lucido. Mai l´avessi fatto, anche il top coat ha fatto le bollicine!! Premetto che non ho usato base e top della stessa marca, puó essere che interagiscano con l´olio presente in questi particolari smali?
    Eppure non ho letto di questo problema da nessuna parte.. 🙁 non riesco a capire. E aggiungo anche che, messo senza base mi ha macchiato le unghie di giallino 🙁

    1. a me non hanno mai fatto questo effetto, uso sempre base e top coat. Mi viene da pensare che magari è un colore fallato o che si trovava in negozio da molto tempo, oppure a volte è il caldo che fa brutti scherzi

      1. Allora potrebbe essere il caldo eccezionale che c´é in questi giorni (mi trovo in Germania ma ci sono comunque 40 gradi al momento).. riproveró quando le temperature torneranno normali! Che si trovasse in negozio da molto non credo, perché ho visto che vanno a ruba e i colori spariscono velocemente.. Grazie mille!!

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: