Ciao Addicted,

dopo aver parlato tanto di make up, torno con  una nuova recensione “biologica” parlandovi del Burro di Karitè Flora.

Tempo fa, avevo già parlato del burro di karitè e dei suoi possibili utilizzi, quindi se non conoscete questo tipo di prodotto e volete saperne di più vi consiglio di leggere quel post.

Venendo al brand Flora, voglio segnalavi le proprietà di questo prodotto rigenerante, protettivo, iepitelizzante, lenitivo, ammorbidente, elasticizzante, antiossidante ed emolliente.

Il Burro di Karitè Flora è puro al 100% ed è indicato per ogni tipo di pelle, anche sensibile ed è estratto grazie alla pressione a freddo dei semi della pianta Vitellaria paradoxa, tipica di alcuni paesi dell’Africa centrale, mantenendo inalterate la  proprietà rigeneranti e idratanti del burro stesso.

La particolarità di questo prodotto sta nella texture, perchè mentre solitamente il burro di Karitè è molto solido, quello di Flora è morbido, tanto da poterci affondare il dito dentro.

Ciò fa sì che l’applicazione sia molto più semplice, anche in inverno quando oli e burri diventano ancora più solidi a causa del freddo.

Inoltre, è assolutamente inodore, caratteristica che lo rende adatto proprio a tutti.

Il burro di Karitè Flora è senza:

  • parabeni
  • Peg
  • coloranti
  • profumi sintetici
  • siliconi

Con l’avvento dell’inverno sarà certamente un ottimo alleato contro la secchezza di tutte le zone del corpo.

Basta una piccola quantità di prodotto per ammorbidire ed idratare la pelle e grazie alla sua consistenza morbida, una volta a contatto con il calore del corpo, si scioglie e si assorbe senza ungere particolarmente.

Voi utilizzate il Burro di Karitè?

Burro di Karite' Puro 100% - Bio

13 Replies to “Recensione | Burro di Karitè Flora”

  1. Il burro di karitè è tra le poche certezze che ho nella vita…è uno dei quei capisaldi, perchè mi ha aiutato spesso e volentieri. Non conoscevo questo brand, perciò ti ringrazio di avermelo fatto scoprire!

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: