Ciao Addicted,

per la realizzazione di un make up perfetto, non servono solo dei buoni prodotti, ma sono indispensabili anche degli accessori performanti, come il Set di pennelli Jessup di cui vi parlo oggi.

Non potete sperare di ottenere un buon risultato, se non utilizzate i pennelli giusti!

Jessup è un brand di pennelli low cost facilmente reperibile su Amazon, che coniuga un ottimo prodotto con un prezzo abbordabile, un set da 15 pennelli costa dai 15 ai 20 euro, un prezzo molto competitivo.

Nonostante il costo, non si tratta delle solite cinesate “spelacchiate” e pungenti, ma di pennelli dalle setole morbide che sfumano alla perfezione i prodotti sia in crema che in polvere.

Il set che possiedo io è quello con il manico in legno viola e i dettagli in oro  e comprende 15 pennelli viso/occhi in setole sintetiche.

Nel dettaglio, il set è composto da 7 pennelli viso e 8 pennelli occhi e labbra:

  • Large powder: per sfumare le polveri su tutto il viso, quindi perfetto per la cipria
  • Tapered Face: grazie alla sua forma affusolata è ideale per applicare cipria, blush, contouring e bronzer
  • Powder Blush: per un’applicazione precisa del blush
  • Duo Fibre Powder Blush: pennello duo fibre per un’applicazione più soffusa di blush e polveri viso
  • Tapered Highlighter: perfetto per l’illuminante o il contouring
  • Large Concealer: per l’applicazione del correttore
  • Concealersempre per il correttore, ma per i dettagli e le aree del viso più piccole come il contorno occhi

  • Tapered Blending: per le sfumaturedi precisione
  • Eye liner: per l’applicazione sottile dell’eyeliner in gel
  • Lip: per l’applicazione precisa del rossetto, ha anche un comodo cappuccio che permette di portare in borsa il pennello per i ritocchi fuori casa
  • Large Fluff: ideale per applicare, sfumare o evidenziare gli occhi e il viso con prodotti in polvere
  • Flat Definer: pennello piatto per la definizione degli ombretti soprattutto nella parte inferiore dell’occhio
  • Small Tapered Blending: per applicare i colori nella piega dell’occhio ed aggiungere profondità e trimensionalità
  • Short Shader: per l’applicazione degli ombretti sulla palpebra mobile
  • Blending : per sfumature ampie e diffuse

Sul manico di tutti i pennelli viene indicato il nome e l’utilizzo consigliato, ma nessuno vieta degli utilizzi alternativi!

Questo set mi ha colpita molto, ho lavato i pennelli più volte e non hanno mai perso peli e hanno mantenuto la loro forma iniziale. Non pungono, sono molto morbidi e fanno il loro dovere.

Se volete creare il vostro starter kit di make up, ve li consiglio assolutamente, ma anche se volete ampliare la vostra collezione di pennelli.

Come pulire i pennelli per il make up????

 

35 Replies to “Set di pennelli JESSUP | Recensione”

  1. Hai ragione, ma io ho appena iniziato ad usare i colori e la differenza tra polveri e creme colorate… i pennelli sono troppi e devo studiare per la sessione si make up successiva! porto questo post come dispensa all’esame 😉

  2. Devo giusto comprarne di nuovi che quelli che mi sono rimasti,li perdo sempre in giro,sono tutti spelacchiati…

  3. Wow che belli questi pennelli!!
    Penso che i pennelli…non bastino mai!
    Sono utilissimi!
    Ma soprattutto..grazie per la spiegazione e descrizione: il tuo articolo è davvero ricco di informazioni!

  4. Trovo I tuoi articoli sempre molto interessanti e ben scritti, complimenti per la passione che ci metti!

  5. Ohhh bene bene!!!! Cervo rinnovare il mio “parco pennelli” (come lo chiamo io) e questi mi sembrano validi e duraturi !!!
    Nicoletta

  6. Pur non truccandomi quasi mai, lo scorso anno, mi sono presa un set di pennelli. Mi piacciono talmente tanto che non li uso x paura di rovinarlo.(lo so, non sono tutta normale)

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: