Ciao Addicted,

dopo diversi mesi dall’acquisto, è giunto il momento in cui posso recensire la Cipria Close UP di Nabla Cosmetics.

L’ho tenuta chiusa in un cassetto per molto tempo perchè mi ero imposta di terminare altre ciprie, ma dopo l’infinita serie di prodotti non molto performanti ho deciso di cominciare ad utilizzarla.

Si tratta della classica cipria in polvere libera bianca e traslucida, ideata per la tecnica del baking e per fissare la base viso.

Il packaging è solido ed anche funzionale grazie alla presenza del silfter con i buchetti che limitano l’eccessiva fuoriuscita di polvere.

La confezione contiene ben 30 grammi di prodotto, al prezzo di 18 euro. Nabla è reperibile presso molti negozi on line e da pochi mesi anche sul sito di Sephora.

Questa cipria promette di fissare il make up e di conferire un effetto vellutato alla pelle e un finish matte sia alle pelli miste che a quelle più secche, fino alle più sensibili.
Ed in effetti è proprio così!

Al tatto è molto sottile ed impalpabile, non sbianca il viso, non fa flashback, ma si fonde perfettamente con l’incarnato, rendendolo opaco ma senza un effetto polveroso.

Ciò che mi ha più stupita è la sua resa sul contorno occhi. Dopo aver provato tanti prodotti per fissare il correttore, tra i quali anche la famigerata cipria di Laura Mercier, stavo quasi per arrendermi alle pieghette e al contono occhi inevitabilmente segnato da correttore e cipria.

Con la Close Up di Nabla Cosmetics, invece, ottengo un risultato visibilmente meno raggrinzito.

Applico il correttore come di consueto e poi tampono con la spugnetta umida un po’ di cipria, senza esagerare.

Ebbene, il correttore rimane ben fisso sul contorno occhi finchè non lo strucco e i segni di espressione sono visbilmente ridotti, perchè questa cipria conferisce un risultato molto levigato e leggero.

Sempre grazie all’ausilio della spugnetta, tampono la cipria anche nelle zone più soggette a lucidarsi, come le guance e la zona T in modo da rendere ancora più opaco e duraturo il fondotinta.

Se utilizzata su tutto il viso, non altera il colore del fondotinta e non sbianca nè di presenza, nè in foto, ma rimane assolutamente trasperente.

A questo punto mi chiedo perchè non l’ho utilizzata prima??

 

27 Replies to “Recensione | Cipria Close Up di Nabla Cosmetics”

  1. Sono secoli che non uso la cipria… Ma dopo aver letto questo tuo post mi son resa conto che sbaglio alla grande! Dunque va messa dopo aver steso il trucco, giusto? Sai che credevo fosse il contrario? Come truccatrice sarei una frana!

  2. un brand che apprezzo molto, questa cipria però non l’ho ancora provata, da come ne parli sembra davvero ottima, devo cercarla

  3. Posso chiederti com’è l’INCI? Mi sembra molto bello che non faccia l’effetto sbiancante che odio nelle ciprie.

  4. Già conoscevo la marca, ma non ho mai usato questa cipria..che in realtà è un prodotto molto più utile di quanto si pensi! Grazie della segnalazione e per averla “testata” per noi 🙂

  5. Mi piace molto Nabla ma del marchio mi sono sempre limitata alle tinte labbra. La cipria per me è importantissima, è uno dei pochi prodotti di make up a cui non rinuncerei mai, e questa sembra favolosa, così sottile e performante. Assolutamente da avere!

  6. mi interessava molto sapere come si comporta nel contorno occhi, bene! visto che non dà i soliti problemi la cercherò, o la prenderò on line così faccio prima

  7. Ne ho gia sentito parlare di questo band, pero non lo trovo dalle mie parti! quando andro in italia cerchero i prodotti in modo da farmi un idea.

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: