Curare il contorno occhi | Prodotti e consigli

Ciao Addicted,

se c’è una zona del viso che ha bisogno di cure particolari (specialmente con l’avanzare dell’età) è certamente quella perioculare, quindi in questo post vi mostrerò i prodotti ideali per curare il contorno occhi.

La pelle che circonda gli occhi è molto più sottile rispetto al resto del viso/corpo, ed è sottoposta a continui movimenti dovuti alla mimica facciale, inoltre, avendo un numero di follicoli piliferi, ghiandole sebacee e ghiandole eccrine (sudoripare) molto inferiore è decisamente più secca.

Dobbiamo, quindi, curare quanto più possibile il contorno occhi con l’aiuto dei prodotti cosmetici che il mercato ci mette a disposizione.

Innanzi tutto occorre idratare la zona con una crema contorno occhi, l’ideale sarebbe applicarla mattina e sera.

Al momento sto utilizzando la Retinol Eye Cream di Pixi.

Mi piace perchè il contorno risulta subito idratato e nutrito. Con l’uso costante, il prodotto liscia e tonifica la pelle.

Questo idratante anti-età contiene vitamina A, che promuove il rinnovamento cellulare e riduce l’aspetto delle linee sottili. Il retinolo è noto per la capacità di ridurre i segni visibili dell’invecchiamento, per un incarnato più liscio e dall’aspetto più giovane. Questa lozione leggera si assorbe velocemente e offre un’idratazione di lunga durata grazie al nutriente olio di gelsomino e ai peptidi rivitalizzanti.

RETINOL EYE CREAM pixi

Quando devo truccarmi subito dopo la skin care preferisco utilizzare un prodotto più leggero come il siero 5% caffeine solution + Hyaluronic Acid di Revolution SkinCare.

Un siero ideato specificamente per la pelle sottile del contorno occhi, ha una formula delicata che contiene caffeina e acido ialuronico per migliorare l’aspetto del gonfiore sotto gli occhi, illuminare le occhiaie e idratare le linee sottili. Mi piace perchè si assorbe molto velocemente e posso subito applicare il correttore.

Un altro valido alleato è la maschera contorno occhi, al momento sto utilizzando la Eye Mask Cucumber di Korres. Basta applicare una piccola quantità di prodotto lasciarlo agire per 10 minuti e poi risciacquare per ridurre il gonfiore e le occhiaie, rimuovere i segni di stress e affaticamento, nutrire la pelle.

Infine, non potevo non citare i Patches in idrogel da applicare sul contorno occhi una decina di minuti, volendo anche fino a 30. Quelli che ho in uso sono di Petitfee, un brand coreano. Questi patches aiutano a migliorare la circolazione sanguigna per ottenere un effetto luminoso. Sono immersi in una miscela di tè verde, Artemisia e mandarini estratti concentrati in una ricca essenza. Questi ingredienti ringiovaniscono la pelle stanca e opaca, minimizzano le occhiaie per uno sguardo più luminoso e più sano.

Basta applicarli sotto gli occhi e lasciarli agire. Per un effetto maggiormente sgonfiante delle borse vi consiglio di tenerli in frigo.

E voi cosa usate per curare il contorno occhi?

Lascia un Commento