Essie Gel Top Coat | Recensione

Ciao Addicted,

non è più un segreto, se avete letto qualche mio post, sapete che Essie è il mio brand preferito quando si parla di smalti e questa recensione è dedicata a uno dei prodotti best seller l’Essie Gel Top Coat.

Un tempo, variavo molto di più tra brand sia low cost che non, ma da qualche anno, stufa di alcune delusioni, testo pochi prodotti per le unghie e tendo a riacquistare i prodotti sui quali sono sicura di poter contare.

Perchè, per me, la manicure deve durare senza sbeccarsi almeno una settimana!

Inoltre, devo essere veloce e i prodotti devono essere ad asciugatura rapida.

Ciò premesso, lo scorso anno, dopo aver sentito molte recensioni positive ho testato l’Essie Gel Top Coat, della linea di smalti Gel Couture.

Si tratta di un top coat tarsparente e lucido, ideato per proteggere le unghie dopo aver applicato lo smalto. L’azienda promette una tenuta impeccabile fino a 12 giorni (ma dipende molto anche dai prodotti che si utilizzano al di sotto).

Tuttavia almeno 7 giorni sono assolutamente garantiti. 

Riveste le unghie in modo uniforme e le protegge dallo sfaldamento, garantendo un finish lucido e brillante.

La sua formula in gel è leggermente più spessa rispetto ad altri prodotti simili, ma ciò non influisce negativamente sull’asciugatura e sul risultato finale, che non risulta “bombato”. Effetto che personalmente non amo.

Ciò che mi piace moltissimo è l’asciugatura super rapida che consente di ridurre i tempi della manicure ed evitare incidenti che possano rovinare lo smalto appena applicato che a volte appare asciutto quando in relatà è ancora “morbido”.

Il pennello ha la grandezza perfetta, permette un’applicazione omogenea e senza sbavature.

La boccetta contiene 13,5 ml e ha un costo variabile di circa 11 – 12 Euro.

Senza silicone, Senza paraffina, Senza parabeni, Senza conservanti, Senza solfato, Senza ingredienti oleosi, Senza glutine, Senza acetone, Senza lattosio, Per pelle sensibile, Senza ammoniaca, Senza ftalati

Altri top coat che ho provato

Essie speed setter top coat | Recensione

[DUPE] Low cost or high cost? Sfida tra top coat |Bella Oggi Fast Dry Effect vs. Dior Abricot

Lascia un Commento